Food

Simest potenzia la presenza italiana nel mercato americano, acquisito il 49% di Granarolo USA

26
Gennaio 2022
Di Redazione
Ascolta l'articolo con Amazon Polly

Con un investimento di 10 milioni di euro, Simest (gruppo Cdp) ha acquisito una partecipazione del 49% nella Granarolo Usa, la controllata americana della società italiana leader nel settore lattiero-caseario. L’operazione è stata effettuata attraverso risorse proprie e con l’intervento del Fondo di Venture Capital, strumento agevolativo che Simest gestisce in convenzione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Le risorse contribuiranno alla crescita del Gruppo bolognese nell’area nordamericana, in linea con la strategia di sviluppo internazionale e di valorizzazione della filiera italiana del latte.

La prima di queste operazioni riguarda l’acquisto di Calabro Cheese, società lattiero- casearia, specializzata nella produzione e commercializzazione di prodotti freschi, in particolare ricotta e mozzarella, con posizionamento nella fascia alta del mercato dei formaggi freschi anche grazie a una efficace piattaforma distributiva a servizio dell’area di New York, New England e New Jersey nonché sud e ovest degli Stati Uniti.

Gli USA rappresentano oggi un importante mercato di sbocco dell’italian food, primo al di fuori dell’UE con una quota assoluta pari al 12,8%. L’investimento conferma la stretta collaborazione fra Simest e il Gruppo Granarolo avviata sin dal 2017, anno in cui Simest ha perfezionato un aumento di capitale del 30% della Granarolo France SAS, principale realtà del Gruppo sui mercati UE, per un valore di 15 milioni di euro.

Articoli Correlati

di Beatrice Telesio | 28 Maggio 2022

La guerra parallela, quella del pane

mattarella tebboune
di Paolo Bozzacchi | 27 Maggio 2022

Mattarella-Tebboune: sintonia Italia- Algeria