Esteri

Gli incontri bilaterali della Meloni al G20. Con Modi e Xi è intesa. Ecco di cosa hanno parlato

17
Novembre 2022
Di Giuliana Mastri

Il G20 di Bali è l’occasione da parte del nuovo presidente del Consiglio italiano di mettere giù una prima intesa con i più importanti leader mondiali. Ieri a margine del vertice, per Meloni è stata l’occasione di incontrare i presidenti indiano e cinese. Con entrambi ci sarebbero sia motivi di discussione che di collaborazione. Per ora sono emersi sostanzialmente quelli di vicinanza. Con il Primo Ministro indiano Narendra Modi, che in politica estera non ha condannato Vladimir Putin (anzi era presente al summit di Samarcanda), al centro il rafforzamento dei rapporti tra le due nazioni affinché si possa sfruttare al meglio il potenziale di entrambi. Con uno scambio di vedute sulla stabilità dell’Indo-Pacifico. Riguardo alla guerra russo-ucraina si è parlato soprattutto della sicurezza alimentare ed energetica.

Il Presidente Meloni ha assicurato al Primo Ministro Modi la piena collaborazione dell’Italia nel contesto dell’imminente Presidenza di turno indiana del G20, anche alla luce dell’entità delle sfide comuni.

Con il Presidente della Repubblica Popolare Cinese, Meloni ha espresso l’interesse del Governo italiano a promuovere gli interessi economici reciproci, anche nell’ottica di un aumento delle esportazioni italiane in Cina. Allo stesso tempo hanno entrambi riconosciuto l’antico rapporto tra Italia e Cina, due civiltà millenarie, sottolineando il successo dell’anno della cultura Italia-Cina. Non si hanno però dettagli sul potenziale rinnovo o meno del memorandum sulla Via della Seta, che non piacque agli alleati americani. Meloni ieri nel punto stampa con i giornalisti, alla domanda sul memorandum non ha risposto dicendo che non sarebbe stato opportuno parlare di questioni che riguardavano chi sarebbe intervenuto dopo di lei.

Nel colloquio sono stati toccati anche i rapporti tra UE e Cina, auspicando un loro rilancio.
Il Presidente Meloni ha rilevato l’importanza che riprendano tutti i canali di dialogo, incluso quello in materia di diritti umani.

È stata riconosciuta la necessità di collaborare per l’efficace gestione delle più gravi e impellenti sfide globali e regionali. Meloni e Xi hanno dedicato particolare attenzione alla guerra in Ucraina e alle sue conseguenze. Convenendo che occorre promuovere ogni iniziativa diplomatica per porre fine al conflitto ed evitare un’escalation.

Al termine dell’incontro il Presidente Xi ha invitato il Presidente del Consiglio a effettuare una visita in Cina, che il Presidente Meloni ha accettato.

Articoli Correlati

di Alessandro Caruso | 03 Dicembre 2022

La fragilità della Pax

ittiti
di Giulia Borderi | 02 Dicembre 2022

A Roma rivive la musica degli antichi ittiti