Trasporti

Mobilità sostenibile, i monopattini conquistano le città

08
Aprile 2021
Di Andrea Maccagno
Ascolta l'articolo con Amazon Polly

Ormai non c’è città d’Italia che non conosca l’uso dei monopattini, mezzi sempre più usati soprattutto lì dove la mobilità sostenibile è realmente praticabile. Tra queste città, solo per citare le ultime in ordine temporale, ci sono Aprilia, Torino e Palermo dove è sbarcata Link, azienda di monopattini in sharing, nata al MIT di Boston, che ha lanciato il suo servizio in Italia nel 2020. Link, con i suoi veicoli dotati del nuovo software “Briggs” e di una riconoscibile livrea color giallo intenso, più accattivante e catarifrangente, sbarca nella capitale piemontese con 500 mezzi. Un lavoro che, come per le altre città, è stato portato avanti in collaborazione con l’amministrazione comunale.

“Il lavoro intrapreso sulla viabilità cittadina per realizzare percorsi sempre più sicuri per chi nel quotidiano sceglie la mobilità dolce insieme alla decisione di riservare degli stalli dedicati a chi si muove in bicicletta, scooter o monopattino ha fatto crescere l’interesse degli operatori della sharing mobility per la nostra città – commenta l’Assessora alla Mobilità della Città di Torino, Maria Lapietra. “L’arrivo di nuove aziende con altri mezzi, come oggi con Link – prosegue Lapietra – consentirà una copertura ancora maggiore del servizio e offrirà, a chi deve spostarsi in città, nuove opzioni per muoversi in modo sostenibile”.

“Siamo ben lieti di accogliere oggi il nuovo servizio di noleggio di monopattini elettrici Link sul nostro territorio – ha commentato l’Assessora ai Lavori Pubblici e ai Trasporti del Comune di Aprilia, Luana Caporaso – con l’ingresso di questo nuovo operatore, Aprilia si conferma una Città con un ottimo potenziale. Link ci consente di fare un ulteriore passo in avanti nella progettazione di nuovi spazi e servizi per la mobilità sostenibile. I monopattini elettrici possono essere un ottimo sostituto dell’automobile, soprattutto per spostamenti di media entità, nel centro cittadino. Ovviamente, raccomandiamo – soprattutto quando usciremo dalla zona rossa – di rispettare le regole del codice della strada, ribadite anche dall’azienda sui propri materiali di comunicazione”.

L’inaugurazione a Palermo, con lo sbarco di 400 monopattini di ultima generazione, è arrivato durante il weekend di Pasqua, Appuntamenti che segnano, non solo la forte volontà dei comuni italiani di investire su questo mezzo, ma anche la volontà dell’azienda di collaborare con le istituzioni locali.

Maurizio Pompili, Operation Manager Italia, ha dichiarato: “Siamo davvero orgogliosi del lavoro fatto nelle ultime settimane: il progetto di espansione in Italia procede velocemente. Se Palermo e la Sicilia rappresentano per LINK il punto di partenza per l’espansione nel sud del Paese, Aprilia è invece un allargamento del servizio nella regione Lazio. Torino ha inveceun’importanza particolare per il legame a doppio filo che lega LINK a questa città, poiché da qui è partito il suo ideatore, l’architetto Carlo Ratti, per rivoluzionare il mondo della micro mobilità sostenibile grazie a un veicolo che, dal MIT di Boston, sta conquistando fette di mercato sempre più importanti”. 

In particolare, il Manager ha aggiunto che“I monopattini che i cittadini avranno a disposizione sono nuovi, originali e con caratteristiche uniche. I nostri veicoli infatti non si usurano col tempo, ma al contrario, grazie all’installazione dei nuovi software, diventano più sicuri e resistenti”.

Articoli Correlati

di Beatrice Telesio | 28 Maggio 2022

La guerra parallela, quella del pane

mattarella tebboune
di Paolo Bozzacchi | 27 Maggio 2022

Mattarella-Tebboune: sintonia Italia- Algeria