Salute

Salute, puntura da 475mila dollari per sconfiggere la leucemia

01
Settembre 2017
Di Redazione

Dagli Stati Uniti via libera al primo farmaco che trasforma i linfociti T, cellule fondamentali della risposta immunitaria del paziente, in killer del cancro.

Chiamato Kymriah e prodotto da Novartis, consiste in una somministrazione endovenosa una tantum in grado di curare la leucemia linfatica acuta molto diffusa tra i bambini negli Usa. Il prezzo è di 475mila dollari. Gli attuali trattamenti portano ad una remissione nell'85% dei casi nei bambini, secondo l'American Cancer Society.

Kymriah verrebbe utilizzato per i pazienti che non rispondono positivamente alle cure standard, pari probabilmente a poche centinaia di bambini e giovani adulti all'anno. "Questo è un modo completamente nuovo di curare il cancro", ha dichiarato durante una conference call il dottor Stephan Grupp del Children's Hospital di Filadelfia che ha guidato lo studio di Novartis. 

Articoli Correlati

di Alessandro Caruso | 03 Dicembre 2022

La fragilità della Pax

ittiti
di Giulia Borderi | 02 Dicembre 2022

A Roma rivive la musica degli antichi ittiti