Salute

Protezione UV e bambini: quello che non tutti sanno

29
Maggio 2019
Di Redazione

 

Per la maggior parte dei bambini inizia tra pochi giorni il periodo più atteso dell’anno. Scuole ai titoli di coda e tanta voglia di passare più tempo all’aria aperta tra sport e attività ludiche ed educative. E se i bambini sono in procinto di vivere i mesi più spensierati dell’anno, i genitori iniziano ad organizzarsi al meglio per fargli passare più tempo possibile “all’aria aperta”, dopo i lunghi mesi invernali.

 

ZEISS, da sempre attenta al benessere visivo dei bambini, coglie l’occasione della Giornata Mondiale dei Genitori, che si tiene ogni anno il 1° giugno, e della bella stagione per ricordare ai genitori l’importanza di proteggere i più piccoli dai raggi UV.

 

Quello che dobbiamo sapere sulla protezione UV

La luce del sole è importante per lo sviluppo del bambino, ma un’eccessiva e prolungata esposizione ai raggi UV può essere dannosa, soprattutto senza protezione. Anche per gli adulti i rischi sono elevati ma, quando si parla della salute degli occhi dei più piccoli, è necessario adottare alcune precauzioni in più. Perché?

Perché il cristallino dei bambini è più limpido e quindi assorbe maggiormente la radiazione UV, rispetto a quello degli adulti che è più opaco per gli effetti dell’invecchiamento. Nei bambini, quindi, i raggi UV penetrano più profondamente.

 

Quali precauzioni prendere per adulti e bambini 

Oltre alle “classiche” precauzioni come, indossare abiti o berretti, applicare la crema solare e evitare l’esposizione diretta al sole, ZEISS sottolinea l’importanza di indossare occhiali da sole o occhiali con lenti da vista chiare che offrono una protezione UV completa. Nella scelta delle lenti, è fondamentale che i genitori si informino con l’ottico, spiegando le abitudini e lo stile di vita del figlio per trovare insieme la soluzione più adeguata e sicura.

È poi importante distinguere sempre tra il fenomeno dell’abbagliamento e la radiazione ultravioletta.

 

Le lenti da vista ZEISS UVProtect sono in grado di offrire su lenti chiare una protezione completa dai raggi UV come se si indossassero le lenti scure degli occhiali da sole. I raggi UV, sono infatti sempre presenti, indipendentemente dalle condizioni meteo. D’estate come d’inverno i raggi UV sono ovunque: la tecnologia ZEISS UVProtect, applicata di serie a tutte le lenti da vista chiare, è in grado di proteggere i più piccoli dai raggi UV, tutto l’anno, tutti i giorni. 

 

Rossella D'Alessandro

Articoli Correlati

di Barbara Caracciolo | 29 Novembre 2022

Roma vuole Expo 2030. Tajani schiera anche il governo

di Paolo Bozzacchi | 29 Novembre 2022

Cosa bolle nella pentola Nato di Bucarest