Politica

Il testo del nuovo DL Covid in anteprima

30
Dicembre 2021
Di Redazione

Nuove regole sulla normativa anti-contagio. Nel DL Covid, da poco bollinato dalla Ragioneria generale dello Stato e pronto per la pubblicazione in Gazzetta ufficiale, vengono introdotte misure più rigide sulla disciplina del green pass, anche se si alleggeriscono quelle sulle quarantene. Dal 10 gennaio 2022 fino alla cessazione dello stato di emergenza si amplia l’uso del Super green pass ad alberghi e strutture ricettive, feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose, sagre e fiere, centri congressi, servizi di ristorazione all’aperto, impianti di risalita con finalità turistico-commerciale anche se ubicati in comprensori sciistici, piscine, centri natatori, sport di squadra e centri benessere anche all’aperto, centri culturali, centri sociali e ricreativi con attività all’aperto. In caso di mancato rispetto delle regole (controllo del green pass, utilizzo di mascherine Ffp2) scatteranno chiusure o sospensioni dell’attività da 1 a 10 giorni. Per i trasgressori si prevedono multe da 400 a 1000 euro.

Per quanto riguarda le quarantene, quelle precauzionali non si applicano a coloro che hanno avuto contatti stretti con soggetti confermati positivi nei 120 giorni dal completamento del ciclo vaccinale primario o dalla guarigione nonché dopo la somministrazione della dose di richiamo. Fino al decimo giorno successivo all’ultima esposizione al caso, per questi soggetti è fatto obbligo di indossare le mascherine di tipo Ffp2 e di effettuare, solo se sintomatici, un test antigenico rapido o molecolare al quinto giorno successivo all’ultima esposizione al caso.

Ecco di seguito il testo definitivo DL Covid.

Articoli Correlati