Ambiente

On-line primo “Codice di diritto animale”

27
Luglio 2017
Di Redazione

Abbandono, maltrattamento, eutanasia, adozioni, canili, randagismo, obblighi degli enti locali.

Sono questi i temi affrontati nel "Codice di diritto animale", la prima raccolta ragionata delle norme in materia, annotate con dottrina e giurisprudenza, a cura di Andrea Cristofori e Alessandro Fazzi, attivisti della Lav (Lega Anti Vivisezione).

Disponibile on line sul sito Cassazione.net e da ottobre nelle librerie, l'introduzione è firmata da Raffaele Guariniello, già magistrato presso la procura della Repubblica di Torino, che commenta: "Un'opera che ci mancava. Perché consente una ricognizione finalmente completa e ragionata della materia. E perché sbarra la strada a qualsiasi dubbio o pretesto. Nel nostro Paese, le norme a tutela dei diritti degli animali possono e debbono essere ulteriormente rafforzate, ma già oggi impongono interventi potenzialmente efficaci. Oggi, a differenza di ieri, fare giustizia non vuol più dire occuparsi soltanto di criminalità in danno dell'uomo. Oggi vuol anche dire proteggere la vita, l'integrità, il benessere, la dignità degli animali".

Finalmente tutte le regole d'oro, nero su bianco, per la tutela e il benessere degli animali.

Articoli Correlati

adolescenza
di Flavia Iannilli | 19 Giugno 2024

Cloudescenza

liste attesa
di Giampiero Cinelli | 19 Giugno 2024

Liste d’attesa, come ridurle attraverso la telemedicina