La nuova frontiera della smart mobility approda negli innovativi centri di sperimentazione ACI-SARA, che lavorano sulla mobilità del prossimo futuro. A Vallelunga, alle porte di Roma si è infatti tenuto il primo corso dedicato alla guida sicura dei monopattini elettrici promosso da Link, azienda che è presente nella Capitale con 1000 veicoli.

La mattinata si è aperta con una breve conferenza stampa alla quale hanno partecipato Alfredo Scala, Direttore Generale ACI Vallelunga SPA, Enrico Stefano, Presidente commissione mobilità di Roma Capitale, Maurizio Pompili, Operation Manager Link Italia, e Marco Brachini, Chief Marketing Sara Assicurazioni.

A fare gli onori di casa, Alfredo Scala: “Abbiamo scelto il monopattino LINK per dare inizio a questa tipologia di corso perché lo riteniamo, dopo averne provati tanti, un’eccellenza del settore. L’azienda si è posta l’ambizioso obiettivo di sviluppare sempre di più, attraverso la ricerca e l’innovazione, una tecnologia all’avanguardia per questo tipo di mezzo per mettere in sicurezza quanto più possibile le persone che lo usano. Quello che vogliamo fare noi qui è far passare il messaggio chiaro che esistono diversi tipi di mobilità che si devono integrare fra loro e per fare questo c’è assoluto bisogno che il conducente di un mezzo, qualsiasi esso sia, sia consapevole di quello che fa, dei comportamenti che deve tenere e che sia formato per potersi muovere in sicurezza prevenendo rischi inutili per sé e per gli altri. Il nostro sogno è quello di raggiungere una mobilità tecnologica sicura.”

In particolare, il monopattino Link è progettato da Superpedestrian, la tech company leader nella micromobilità uscita dal MIT di Boston (Massachussets Institute of Technology). La tecnologia implementata da Link e il focus sulla sicurezza sono stati l’acceleratore per il connubio e la creazione della partnership con i Centri di Guida Sicura ACI-SARA che da tempo fanno perno sullo stretto legame tra educazione e formazione, in linea con quanto sta già facendo Link circa il corretto utilizzo dei suoi veicoli. ACI-SARA e LINK da oggi percorreranno insieme l'obiettivo comune di formare ed educare gli utenti alla guida sicura, rispettosa di tutti i soggetti presenti in strada, in un'ottica di sostenibilità ambientale.

Proprio su questo è intervenuto Maurizio Pompili: “Oggi abbiamo dato vita a una vera propria svolta nel nostro settore. Siamo orgogliosi di lanciare insieme al nostro partner ACI il primo corso su scala nazionale di guida sicura per monopattini elettrici. Link, da sempre attenta all’aspetto tecnologico, ha voluto fare da apripista anche sul tema sicurezza stradale. Il fenomeno della micromobilità elettrica, esploso soprattutto durante l’ultimo anno, non può più fare a meno di un programma di educazione rivolto agli utilizzatori del monopattino elettrico nel rispetto di tutti gli utenti della strada.”

Sull’importanza della mobilità integrata è intervenuto Enrico Stefàno: “Oggi è una giornata molto importante perché il tema della sicurezza stradale deve essere affrontato a 360 gradi, coinvolgendo anche le nuove tipologie di veicoli: bene la collaborazione avviata oggi, che dimostra ancora una volta come le nuove forme di mobilità sostenibile siano anche preziose occasioni di coinvolgimento e scambio di esperienze tra settori apparentemente "tradizionali" e "moderni". Ormai non esiste più una visione statica della mobilità, legata alla proprietà del mezzo. Esistono persone che si vogliono muovere, utilizzando diverse tipologie di veicoli nell'arco della giornata, in modalità efficace economica e sostenibile. Per questo tutti i settori sono profondamente legati tra loro e possono sviluppare sinergie”.

A chiudere la conferenza stampa è stato Marco Brachini: “LINK, nostro nuovo partner, ha fatto della sicurezza e dell’affidabilità dei suoi mezzi una vera e propria eccellenza: frenata 37% più veloce rispetto ai competitor, pedana più larga della categoria che garantisce maggiore stabilità, bilanciamento e costante controllo del veicolo. Siamo orgogliosi di sostenere un’iniziativa all’insegna della sicurezza e dell’innovazione. Sara, Compagnia assicuratrice ufficiale dell’ACI, da sempre è attenta alla mobilità in tutte le sue forme più innovative, a partire dai monopattini elettrici, sempre più presenti sulle nostre strade: un vero e proprio boom di diffusione che purtroppo ha generato tutta una serie di rischi nuovi e specifici. Agli utenti della mobilità green Sara propone soluzioni assicurative mirate come MiMuovo, l’innovativa soluzione pensata per chi utilizza bici elettriche, monopattini, skateboard, sharing, noleggio a breve termine. Proteggersi è importante e costa molto meno di quanto si pensi”.

Al termine della conferenza stampa, divisi in due gruppi per rispettare tutte le normative anti covid, è stato possibile avere un piccolo assaggio di quello che sarà il corso di guida sicura su monopattino. Sotto l’occhio vigile degli istruttori ACI, dopo una breve introduzione teorica su come approcciarsi alla guida di un monopattino, ci si è messi alla prova su diversi esercizi pratici: dalla frenata controllata all’accellerazione su linea retta, dallo slalom al passaggio fra i coni. Una mattinata all’insegna della formazione non solo teorica ma anche pratica non solo sul monopattino ma sull’importanza della consapevolezza di doversi adattare ad una mobilità integrata sempre più presente soprattutto nelle grandi città. Quello di Vallelunga è solo il primo passo, è già in programma, infatti, un secondo appuntamento previsto per il prossimo 10 giugno presso il Centro di Guida Sicura di Lainate (Milano).

 

Alessandro Cozza