Politica e Istituzioni (Italia)

Crisi di governo, Conte in Parlamento tra lunedì e martedì: il Presidente del Consiglio renderà le sue comunicazioni al Parlamento relativamente alla situazione politica tra lunedì e martedì della prossima settimana. In particolare, Conte sarà alla Camera lunedì 18 alle ore 12.00 e in Senato martedì 19 alle ore 9.30. In ogni ramo del Parlamento seguirà voto di fiducia per appello nominale.

Nuovo scostamento di bilancio e proroga-ponte per invio cartelle esattoriali, via libera dal CdM: il terzo Consiglio dei Ministri della settimana, che si è tenuto ieri sera, ha approvato un nuovo scostamento di bilancio da 32 miliardi di euro per l’adozione di ulteriori misure che hanno lo scopo di sostenere gli operatori economici, i settori produttivi e i cittadini maggiormente colpiti dagli effetti della pandemia da COVID-19. In particolare, il nuovo provvedimento che il Governo approverà dopo il voto parlamentare sul nuovo scostamente, prevedrà stanziamenti destinati a interventi a tutela del lavoro, per il settore sanitario e in favore delle imprese che consentano di accelerare e potenziare la ripresa dell’attività economica, nonché ulteriori risorse per gli enti territoriali. Inoltre, sempre ieri sera, il CdM ha approvato un decreto-legge che prevede l'ulteriore differimento, dal 31 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021, dei termini previsti per la notifica degli atti di accertamento, di contestazione, di irrogazione delle sanzioni, di recupero dei crediti di imposta, di liquidazione e di rettifica e liquidazione, nonché degli altri atti tributari elencati dall'articolo 157 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34.

Covid, Conte firma nuovo Dpcm: il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato oggi il nuovo Dpcm. Il decreto, in vigore dal 16 gennaio fino al 5 marzo, prevede tra le altre cose l’apertura dei musei dal lunedì al venerdì, il divieto di asporto per bar dalle ore 18.00, la riapertura degli impianti sciistici dal 15 febbraio, la stretta per l’ingresso nelle regioni in zona arancione e la proroga del coprifuoco dalle 22.00 alle 5.00.

 

News UE

Von der Leyen, Next Generation EU è la priorità: la Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, insieme ad una delegazione dell’esecutivo europeo, si è recata a Lisbona in occasione dell’inaugurazione della presidenza portoghese del Consiglio UE. In occasione della conferenza stampa con il Primo Ministro portoghese, Antonio Costa, la Presidente von der Leyen ha ribadito che la seconda priorità dell’UE per i prossimi mesi, dopo la vaccinazione, è costituita dalla ripresa economica, e in particolare dal Next Generation EU: “chiedo a tutti gli Stati membri di ratificare rapidamente Next Generation EU; il nostro obiettivo è far sì che le risorse inizino ad arrivare ad aziende e persone prima della fine della presidenza portoghese”, ovvero entro giugno. La Presidente von der Leyen ha inoltre dichiarato che la clausola di sospensione del Patto di stabilità rimarrà per tutto il 2021, per continuare a garantire il sostegno fiscale necessario.

Vaccino Pfizer-BioNTech, ritardi nelle consegne ma calendario verrà rispettato: alcuni Stati membri dell’UE (Danimarca, Estonia, Finlandia, Lituania, Lettonia e Svezia), attraverso una lettera comune, hanno espresso preoccupazione per i ritardi nella consegna delle dosi dei vaccini Pfizer-BioNTech. La Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha dichiarato che l’Amministratore Delegato di Pfizer ha assicurato che le dosi di vaccino previste per il primo trimestre saranno consegnate secondo il calendario previsto e che sarà fatto il possibile per ridurre il ritardo nelle consegne.

 

News dal Mondo

Cina, team OMS inizia oggi incontri "virtuali" a Wuhan: la squadra dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) che sta indagando sulle origini del Covid-19 ha iniziato oggi gli incontri virtuali con i colleghi cinesi. Il team dell’OMS, arrivato in Cina il 14 gennaio, è al momento in quarantena in un hotel di Wuhan.

Usa, aiuti a famiglie, fondi agli Stati e a lotta Covid in piano Biden da 1.900 mld $: il piano di stimoli economici del Presidente eletto Joe Biden che spaventa i mercati (che temono un aumento delle imposte) è composto da aiuti per le famiglie, fondi per le autorità statali e locali e interventi per la produzione e distribuzione del vaccino contro il coronavirus. L'American Rescue Plan vale 1.900 miliardi di dollari ed è "un primo passo" verso la ripresa, ha detto Biden, parlando agli americani in prima serata; circa 1.000 miliardi saranno spesi in aiuti diretti ai contribuenti, 400 miliardi di dollari per la lotta contro il Covid-19 e 350 miliardi di dollari per le autorità statali e locali.

 

I numeri del contagio (Italia)

Dati nazionali: sono 558.068 (16.146 rispetto a ieri) i positivi al Covid-19. I deceduti sono in totale 81.325 di cui 477 casi registrati nelle ultime 24h, mentre i guariti sono 1.713.030 (+18.979 rispetto a ieri). I ricoverati in terapia intensiva sono 2.522 (-35 nelle ultime 24h). Il totale dei casi, comprensivo di deceduti e guariti, raggiunge quota 2.352.423. Sono stati effettuati in totale 28.734.210 tamponi (+273.506 rispetto a ieri) e sono state vaccinate complessivamente 1.002.044 persone.

 

Redazione

 

 

Photo Credits: Wikipedia