Luglio, tempo di saldi. E di turismo. Lo sa bene Global Blue, società leader nel settore del Tax Free Shopping, che ha da poco lanciato la nuova campagna “Back to Lake District” dedicata ai turisti svizzeri che torneranno a visitare le zone di Como e Varese e decideranno di fare in zona degli acquisti.

A questi shopper, infatti, la società leader nel settore di Tax Free Shopping dedica un voucher per comprare un secondo prodotto negli store locali. Doppio vantaggio: il turista è invogliato a scoprire la zona dei laghi e a acquistare nei nostri punti vendita, grazie al supporto di Global Blue.

Lo shopper svizzero che farà un primo acquisto in questo incantevole angolo del nostro Paese - in uno dei negozi dove è presente il servizio tax free Global Blue - riceverà, oltre al rimborso dell’Iva, un coupon di sconto valido per un secondo acquisto sulle nuove collezioni presenti in negozio. Inoltre, la promozione “Back to Lake District” darà la possibilità di beneficiare di una serie di altri vantaggi: dalle esperienze presso gli hotel a quelle gastronomiche del territorio.

L’obiettivo della campagna di Global Blue è duplice: da una parte supportare il merchant nella creazione di una dinamica di fidelizzazione del turista svizzero, dall’altra creare un indotto positivo sul territorio coinvolgendo tutte le strutture che basano il proprio business sul turismo. Da questo punto di vista, sono già numerose le attività partner dell’iniziativa. Dai bar agli hotel, dalle pasticcerie agli store: un intero territorio connesso per attrarre un turismo di qualità che invogli il visitatore a tornare in luoghi unici per offerta culturale, paesaggistica e di lifestyle. Continua inoltre l’impegno e il dialogo di Global Blue nei confronti delle istituzioni locali per estendere ulteriormente la promozione, accrescendo il numero di soggetti aderenti.

“Gli svizzeri sono una presenza costante nell’area di Como e Varese e rappresentano una risorsa importante per il territorio, soprattutto in questo particolare momento storico”, dichiara Stefano Rizzi, Country Manager di Global Blue. “Il tax free costituisce sempre più un elemento determinante per il ritorno dello shopper svizzero. Oggi più che mai è necessario coinvolgerlo con dinamiche che possano fidelizzarlo, facendogli vivere sempre nuove esperienze. Global Blue, con il suo know how, punta così sia a migliorare la soddisfazione dei clienti sia a sostenere gli sforzi dei merchant sul territorio”.

“Dopo tanti mesi di restrizioni ai viaggi e agli acquisti per i clienti Svizzeri, siamo contenti di partecipare a questa iniziativa di Global Blue e di riconoscere un beneficio ai clienti che scelgono di tornare in store”, afferma Marco Cassina, titolare della boutique Peter Ci di Como.

 

 

Andrea Maccagno